Festeggiamo il 90° anniversario di Kobelco

Presentazione della pala da miniera elettrica 50K - 1930

Per quelli di voi che non hanno mai visto questa immagine iconica, lasciate che vi presenti la primissima macchina Kobelco mai prodotta. La pala elettrica da miniera 50K.

Questa macchina ha aperto la strada a tutte le future macchine edili Kobelco e ha dato il via a decenni di sviluppi tecnologici pionieristici.

La pala da miniera elettrica è stata rilasciata nel 1930 in Giappone ed è stata la prima "escavatrice" del suo genere prodotta, con una pala anteriore e un motore diesel.

La mia prima impressione nel vedere questa macchina è che mi ha ricordato un incrocio tra una gru e un escavatore e alcune macchine sono costruite oggi attorno a questo stile. La base che mi ricorda un carrello ferroviario.

Riteniamo che questa prima macchina sia stata utilizzata in una struttura mineraria e probabilmente nell'estrazione di minerale di ferro.

Su quali cantieri sarebbe adatto oggi mi chiedo? Guarda quanto sono lontani la tecnologia e il comfort degli escavatori in vendita oggi.

Alzi la mano chi pensa che questo avrebbe reso un bellissimo modello in scala del patrimonio?

Il primo escavatore cingolato H208

Nel 1967, il primo escavatore idraulico cingolato è stato prodotto utilizzando la tecnologia di Kobelco, l'H208.

Per KOBE Steel, H208 è stata la prima macchina da 0,3 m3 sviluppata internamente.

Che cosa significa H208?

Il nome della macchina H208; H per Idraulica, 2 per la forma quotata “2/4 metri cubi” della benna STD. 08 per una capacità massima di sollevamento della punta di 800 libbre.

Il concetto di questa macchina era "Operatore-first". Progettato per una facile manutenzione, con particolare attenzione al design e alle prestazioni della macchina. La caratteristica più evidente di questa macchina per quel tempo è che era un'operazione a 4 leve, mentre i concorrenti in quel momento usavano ancora 6 leve.

Il Kobelco di oggi

Sapevi che il primo macchinario per l'edilizia della fabbrica Okubo di Kobelco è stato completato nel 1960? Questa fabbrica è ora dedicata alla produzione di gru Kobelco ed è una delle quattro fabbriche Kobelco in Giappone.

La fabbrica hi-tech di Itsukaichi ora svolge un ruolo chiave come base produttiva per gli escavatori Kobelco e per lo sviluppo di tecnologie avanzate.

La Kobelco di oggi opera in 200 paesi con quasi 8.000 dipendenti in tutto il mondo.

Sede centrale europea

La sede di Kobelco Construction Machinery Europe B.V. è stata ristabilita in Europa ad Almere, Paesi Bassi, nel 2003 ed è la sede principale per i clienti europei attraverso 64 concessionari, 270 punti vendita in 60 paesi.

Guarda l'intero Kobelco 90questo Storia dell'anniversario sul nostro sito Web all'indirizzo: https://www.kobelco-europe.com/ e controlla i nostri canali di social media per guidarti attraverso la cronologia dei prodotti iconici di Kobelco.

Per acquistare la nostra esclusiva special edition 90questo merce anniversario, clicca Qui

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati