Recensione SK28SR Kobelco

Per acquistare questo modello vai Qui

Per la prima volta abbiamo un modellino in miniatura di Kobelco. Leggi cosa pensa di questo modello il team di marketing di Kobelco Europe.

Autore: Michele Durkin - Merchandise Manager e Marketing Specialist presso Kobelco Europe

Quando l'anno scorso ho sentito per la prima volta che i nostri colleghi in Giappone avrebbero prodotto un modellino in scala 1:32, devo ammettere che il mio cuore è affondato un po'. Sembrava di tornare indietro di qualche anno. Quando ho iniziato a lavorare a Kobelco più di sei anni fa, c'erano pochissimi modelli in scala e nessuno in scala 1:50 da collezione.

Ci sono voluti un paio d'anni per ottenere i primi modelli in scala 1:50 e sono stati un successo immediato con i nostri rivenditori e durante gli eventi. È stato solo organizzando eventi e ricevendo feedback da collezionisti e clienti che ci siamo resi conto che dovevamo cambiare. Ora tutti i nostri modelli sono prodotti in scala 1:50, con Kobelco Europe che produce i suoi primi modelli con Conrad nel 2015 e continueremo.

Tuttavia, è una linea sottile tra incontrare la scala dei collezionisti e avere un modello su cui puoi effettivamente vedere i dettagli e vale i soldi. Conosco alcuni collezionisti che diranno immediatamente "scala sbagliata" e capisco.  

In Kobelco Europe abbiamo deciso di avere una politica in modo che le macchine da 5,5 tonnellate e superiori siano in scala 1:50 e inferiori in 1:32.

Guardando il modellino in scala SK28SR la mia prima impressione è che in realtà è molto bello!

La macchina SK28SR viene fornita con l'opzione sia del tettuccio che della cabina, il tettuccio è più popolare nei paesi più caldi. Il modello viene fornito completo sia di cabina che di capottina nel box e tramite un sistema magnetico si possono facilmente intercambiare e rimanere in posizione. Se i collezionisti ricordano il vecchio modello dell'SK55SRX, dovevi agganciare il tettuccio in posizione e cadeva sempre, questo è un grande miglioramento e funziona bene.

I binari sono in metallo e collegati singolarmente.

Il modello è dotato di movimento autentico del braccio, dell'avambraccio e della benna.

Come si inserisce nella gamma Kobelco di modelli 1:50? Guarda l'immagine qui sotto presa dal quartier generale di Kobelco ad Almere, dove abbiamo il nostro "collezionista".

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati